main

year

themes

architecture

lighting

renovation

design

1999
umbrella stand
milano fiera del franchising
CREDITS
TEXT

UMBRELLA STAND
fiera del franchising Milano

client: Pegaso srl

design team:
G. Traverso, P. Vighy, G.Muňoz, S. Fries

UMBRELLA STAND
fiera del franchising Milano

 

Il progetto di questo stand è stato sviluppato ricercando  un sistema fieristico con bassi costi di montaggio e immagazzinamento, ma con elevata qualità formale.

 

A questo scopo è stato studiato un sistema di strutture modulari,  assemblabili in modo semplice  e immagazzinabili in uno spazio estremamente ridotto.

 

Il modulo base è costituito da una struttura in multistrato di pioppo sagomato con snodo centrale in metallo,  che facilita le operazioni di montaggio.

Lo  spazio interno viene controllato e modulato con l’utilizzo di  pannelli divisori  in pvc semi-trasparente stampati e con un sistema di illuminazione integrato.

 

Le chiusure perimetrali sono costituite da una “pelle” in rete di pvc e sono intercambiabili per permettere di rinnovare con facilità  e a costi contenuti  la percezione esterna dello spazio espositivo.

 

La facilità di montaggio e la riduzione degli spazi di immagazzinamento sono il principio secondo cui sono stati progettati anche tutti gli arredi interni.

1999
umbrella stand
milano fiera del franchising
CREDITS
TEXT

UMBRELLA STAND
fiera del franchising Milano

client: Pegaso srl

design team:
G. Traverso, P. Vighy, G.Muňoz, S. Fries

UMBRELLA STAND
fiera del franchising Milano

 

The design for this stand was focused on the need to create a trade show system that possessed low assembly and storage costs, and at the same time maintained high quality formal standards.

 

With this in mind, a modular structure system with parts that could be easily assembled and stored within an extremely reduced volume of space was studied.

 

The base module is a shaped, poplar plywood structure with a metal joint that facilitates assembly operations.

The space inside is controlled and adjusted using printed, semi-transparent PVC separating panels and an integrated lighting system.

 

The wall closures are built using PVC canvas “skins” that can be interchanged and, as a consequence, easily renovate the outer appearance of exhibit space at a very low cost.

 

The same philosophy of easy assembly and storage space reduction was applied to the inner furnishings.