main

year

themes

architecture

lighting

renovation

design

2005
muvrino
nero3
CREDITS
TEXT

TAVOLO MUVRINO

client: Nero3

design team:
G. Traverso, P. Vighy, C. Person, J. Zanotto
photo credits:
Gianni Sabbadin

TAVOLO MUVRINO

 

The system of tables projected for Nero3 has an elevated formal quality and, because of the refined technique of the work, it allows for the limited use of resources (light metallic alloys and multilayered precious woods).

 

The form is inspired from nature (the cobblestones from the seashore of Galeria-Corse).

 

The plan is a shell made through the superimposition of several specifically shaped sheets of multilayered wood in Okumè or Birch, held by truncated aluminium cone shaped legs. The structural nodes are resolved with spherical joints in rubber.

2005
muvrino
nero3
CREDITS
TEXT

TAVOLO MUVRINO

client: Nero3

design team:
G. Traverso, P. Vighy, C. Person, J. Zanotto
photo credits:
Gianni Sabbadin

TAVOLO MUVRINO

 

Il sistema di tavoli progettato per Nero3 ha un’elevata qualità formale e grazie all’impiego di raffinate tecniche costruttive, consente un uso limitato di risorse (leghe leggere e multistrati di legni pregiati).

 

La forma è ispirata alla natura (i ciottoli della spiaggia di Galeria-Corsica).

 

Il piano è un guscio realizzato attraverso la sovrapposizione di vari fogli sagomati di multistrato di okumè o betulla, sorretti da gambe di forma conica in fusione di alluminio. I nodi strutturali sono risolti con giunti sferici in gomma.