illy lighting

2006

Il progetto, condotto dallo studio traverso-vighy con il Master in Light Design dello IUAV, sviluppa un innovativo Sistema di illuminazione progettato per i bar “espressamente” di Illycaffè.

Un impianto definito Polimorfico grazie alle sue caratteristiche di flessibilità e di adattamento, nel quale la luce muta con lo scorrere del tempo durante la giornata.

Illycaffè ha riconosciuto le grandi potenzialità di una progettazione dedicata alla illuminazione. La luce è identificata come elemento in grado di cambiare la percezione dello spazio, dandogli connotazioni diverse, che variano nel tempo e con il tempo.

La grande capacità di adattamento del Sistema polimorfico è dovuta al fatto che esso permette di bilanciare, a seconda delle esigenze e delle volontà, le 3 variabili principali della luce:

– intensità luminosa, che corrisponde alla quantità di luce

– il colore della luce, che corrisponde alla tonalità utilizzata

– la distribuzione della luce, che dipende dalla miscela di diverse sorgenti luminose a luce diffusa, radente o diretta

La qualità della luce offerta dal Sistema Illuminotecnico Polimorfico ricrea la variabilità della luce naturale, rendendo lo spazio confortevole sia per chi lavora quotidianamente nel bar, sia per chi, il cliente, lo vive in modo occasionale.

 

client

IllyCaffè

design team

G. Traverso, P. Vighy
M. Vio, M. Lai, G. Piva,
A. Cipriano, C. Person, A. Viviona

photo credits

traverso-vighy

diagrams

Salottobuono