Robotica

2017
Brendola

Robotica a Brendola è la nuova divisione del Gruppo Salvagnini dedicata allo sviluppo e produzione di presse piegatrici e di applicazioni robotiche ad esse collegate. 

Si tratta di nuovo stabilimento produttivo, a 8 km dai Headquarters del Gruppo, caratterizzato da 4.000 mq di superficie produttiva e 600 mq di uffici.

Il progetto che ha guidato la progettazione della nuova palazzina uffici ha seguito un processo di produzione digitale: i vari componenti, assemblati a secco in cantiere, sono stati disegnati fino alla scala del dettaglio esecutivo e realizzati poi fuori opera da aziende del territorio e dalla stessa Salvagnini, con la precisione assicurata dalle macchine a controllo numerico.

Questo ha permesso, oltre a una qualità di realizzazione del manufatto, un controllo dei costi e una compressione dei tempi di ristrutturazione ed arredamento della nuova palazzina uffici a soli tre mesi (aprile-giugno 2017).

La ristrutturazione della palazzina uffici è stata progettata per valorizzare da un lato le potenzialità visive ed energetiche dell’edificio, dall’altro per massimizzare il benessere dei futuri utenti.

La facciata dell’edificio modula attraverso la sua superficie forata l’ingresso di luce solare negli spazi di lavoro, permettendo inoltre la fruizione del paesaggio esterno e la riconoscibilità a distanza del fabbricato dalla viabilità principale.

La facciata è composta da 64 pannelli 3000×1500 mm in alluminio da 4mm, lavorati in modo automatico e flessibile dalle tecnologie Salvagnini di taglio laser, punzonatura e piegatura. Ogni modulo è differenziato per rispondere in modo specifico alle esigenze solari, di trasparenza visiva in funzione della sua posizione.

 

client

Salvagnini Italia Spa

design team

G. Traverso, P. Vighy
C. Baggio, S. Dal Bianco, V. Pesavento

photo credits

Alessandra Chemollo

Giustino Chemello